INFISSI

CHI PUÒ ACCEDERE

 

Tutti i contribuenti che:
- sostengono le spese di riqualificazione energetica;
- posseggono un diritto reale sulle unità immobiliari costituenti l’edificio;

E’ possibile per tutti i contribuenti, in luogo delle detrazioni, optare per la cessione del credito.

 

PER QUALI EDIFICI


- alla data della richiesta di detrazione, devono essere “esistenti” ossia accatastati o con richiesta di accatastamento in corso e in regola con il pagamento di eventuali tributi;
- devono essere dotati di impianto termico.

 

ENTITA’ DEL BENEFICIO


E' possibile detrarre il 50% delle spese totali sostenute dal 1.1.2019 al 31.12.2019 per un limite massimo di detrazione ammissibile di 60.000 € per unità immobiliare.


SPESE AMMISSIBILI


- fornitura e posa in opera di una nuova finestra comprensiva di infisso o di una porta d’ingresso;
- integrazioni e sostituzioni dei componenti vetrati;
- fornitura e posa in opera di scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti (se solidali con l’infisso) e suoi elementi accessori, purché tale sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi (o del solo vetro). In questo caso, nella valutazione della trasmittanza, può considerarsi anche l’apporto degli elementi oscuranti, assicurandosi che il valore di trasmittanza complessivo non superi il valore limite di cui sopra.

 


Chiama

E-mail